Palazzo Sigona di Villermosa

Palazzo Sigona di Villermosa

Io'
Dall'abbandono del complesso teatrale Romano, l'area venne nei secoli occupata da modeste abitazioni, che solo dopo il sisma del 1693 vennero piano alla volta rimpiazzate - mai del tutto - da edifici alto-borghesi, ecclesiastici e nobiliari. In questo agglomerato sono leggibili gli edifici che si addossarono sulla struttura dell'antico Odeon, inglobandone il fronte scenico. Povere residenze di fine XVIII secolo - testimoniate ancora dalle paraste angolari ("cantoniere") su alte basi in pietra lavica - lasciano il posto ad edifici più organici in facciata, ma nel contempo più sobri, su cui gli unici elementi decorativi sono due interessanti edicole votive (le cosiddette "cone"). Il lato certamente più degradato è quello interno alle strutture romane, rozzamente cementato dopo gli esprori del comune e relativi abbattimenti degli edifici, operazioni iniziate nel secondo dopoguerra e mai compiuti del tutto. #case_antiche #Catania #edifici_residenziali #palazzi_del_Settecento
Default Title