Campanile Bonate Sotto

Campanile Bonate Sotto

VaVart
Il Campanile parrocchiale è una delle strutture più elevate dell'Isola. Di esso non si conosce con esattezza l'anno di inizio dei lavori (forse 1745), ma si sa che fu eretto col materiale sottratto alla chiesa di Santa Giulia e da altri palazzi in demolizione la lunetta che si trova sopra la porta di accesso al campanile, è addirittura opera di uno scultore medievale. La documentazione del tempo conferma inoltre che la costruzione avvenne con materiale asportato dalla chiesa di Santa Giulia: le pietre squadrate della chiesa, unite alle disastrose condizioni dell'edificio di culto, furono ragioni sufficienti per soddisfare il desiderio di avere un nuovo campanile. Nel 1843 fu sopraelevato con la caratteristica cuspide in pietra a forma di guglia su progetto dell'ingegnere Farina. Nella cella campanaria furono collocate inizialmente cinque campane; la più grossa (dal peso di 1750 kg) fu rifusa nel 1912; durante la II Guerra mondiale due campane furono requisite; le attuali otto campane furono installate nel 1953. La campana principale, la numero 8 detta il campanone, pesa 3200 kg ed è dedicata al Sacro Cuore di Gesù; la numero 1 è dedicata agli Angeli custodi, la 2 ai santi Rocco e Sebastiano, la 3 alle sante Giulia e Agnese, la 4 ai santi Giuseppe e Luigi, la 5 ai Caduti in guerra, la 6 a san Giorgio, la 7 alla Madonna. #Bell #Bergamo #Bonate_Sotto #campane #Campanile #Isola #Italia #lab2
Default Title