Cathedral - Brindisi - Chiesa di Santa Maria del Casale

Cathedral - Brindisi - Chiesa di Santa Maria del Casale

Brundisiensis
La chiesa di Santa Maria del Casale fu eretta allo scadere del XIII secolo sul luogo dove esisteva una cappella che custodiva una icona mariana legata ad una pia tradizione a san Francesco d'Assisi che, di ritorno dalla Terrasanta, avrebbe qui pregato. Fu donata nel 1300 dal re Carlo II all'arcivescovo Pandone. Il luogo dove sorgeva la chiesa della Madonna del Casale era solitario e ameno e gli arcivescovi di Brindisi vi costruirono la loro dimora estiva. Dal maggio 1310 la chiesa e i locali annessi furono utilizzati come "cancelleria" del processo contro i Templari del Regno di Sicilia. In quella occasione, il tribunale composto dall'arcivescovo brindisino Bartolomeo da Capua, dal canonico romano di S. Maria Maggiore Jacopo Carapelle, dai francesi Arnolfo Bataylle e Berengario di Olargiis, insieme al canonico Nicola il Mercatore, condannarono in contumacia i cavalieri assenti. Nel 1322 Filippo d'Angiò, principe di Taranto e la moglie Caterina vi eressero la cappella di Santa Caterina.vi subentrarono i Riformati che conclusero i lavori di costruzione del convento. #Brindisi #Chiesa #Chiostro #Church #Cloister #Gothic #Romanic #Templari #Templars
Default Title