Cappella dell'Annunziata

Cappella dell'Annunziata

Stefano La Manna
La Cappella dell’Annunziata o Cappella dei Greci fu edificata in epoca bizantina (IX-X sec.) e restaurata nel XVI sec.. Costruita su un tempio pagano, presenta una pianta e una cupola di tipo bizantino. Il corpo aggiunto è di recente costruzione (XVI sec.), invece la parte coperta dalla cupola appartiene alla chiesa bizantina originaria. Sull'arco della porta si osserva una testa di sileno scolpita su un tufo ed usata come chiave di volta, probabilmente riadoperato nella sua ricostruzione più recente. Lungo le pareti, particolarmente rilevanti sono figure di Santi e Madonne di notevole valore artistico, fatti da pittori del XIV° e XV° secolo, mentre una pregevole odigitria ne costituisce la Madonna di Altare (Madonna con Bambino e un Cristo Pantocrator benedicente). Nella calotta dell'abside si osserva un Dio Padre che regge il globo, circondato dai pianeti, le stelle, i venti e le divinità pagane. Dalle numerose grotte limitrofe si presume che in origine, la chiesetta fosse un luogo di ritrovo per gli eremiti delle grotte vicine. #amendolara #bizantino #byzantine #calabria #cappella #chiesa #cosenza #italia #italy #sileno
Default Title