Oratorio di San Michele Arcangelo - Pozzoveggiani

Oratorio di San Michele Arcangelo - Pozzoveggiani

Mattia Pengo 88
A circa 5 km da Padova, sulla strada per Bovolenta che ricalca il tracciato della romana Annia, si trova la piccola chiesa di S. Michele Arcangelo. La chiesa, innalzata nel XII secolo con impianto basilicale a tre navate, con tre absidi semicircolari, copertura e facciata a capanna, traeva la sua origine da un precedente edificio del VI-VII secolo, identificato con una cella memoriale per le sue dimensioni ridotte, la sua forma cubica e per l’anomalo orientamento con la facciata rivolta ad est e l’abside ad ovest. L’edificazione della chiesa del XII secolo avvenne ribaltando l’orientamento e sviluppando lo spazio basilicale a tre navate a partire dalla facciata della cella, le cui dimensioni dettarono quelle della navata di centro. In anni a cavallo tra la fine del XVI e gli inizi del XVII secolo la struttura venne trasformata in oratorio ad aula unica con l’eliminazione delle navate laterali. Nonostante le profonde alterazioni, nella tipologia è evidente l’accostamento di quel modello basilicale di matrice bizantino-esarcale. La tessitura muraria a spina di pesce, particolarmente evidente nella parete ad est, testimonia difatti una conoscenza dei sistemi costruttivi impiegati dalle maestranze che si muovevano nell’area d’influenza del cantiere veneziano di S. Marco. La chiesetta di Pozzoveggiani è generalmente sempre aperta ai visitatori con entrata libera nei periodi estivi. Sitografia: http://www.salboro.net/pozzoveggiani #arcangelo #chiesa #chiesetta #oratorio #padova #pozzoveggiani #salboro #san_michele #XII
Default Title