Palazzo Municipale di Milazzo

Palazzo Municipale di Milazzo

anonymous
Description
Progettato tra il 1886 ed il 1887 dall’architetto messinese Salvatore Richichi, denominato anche “Palazzo dell’Aquila”, con evidente riferimento al civico emblema araldico, con le sue forme architettoniche magniloquenti di indirizzo neoclassico, domina il porto.Sorto dopo l’Unità d’Italia il palazzo occupa l’area ricavata dall’abbattimento dell’ala orientale dell’antico convento dei Carmelitani.Pur nella semplicità dei materiali impiegati, per lo più mattoni a vista, ha un aspetto imponente e solenne non privo di eleganze tipiche della nuova architettura classicistica.
Default Title