CENTRO DIREZIONALE META

CENTRO DIREZIONALE META

Archcom Srl
Certificato A+, antisismico, con emissioni C02 vicine allo zero, si articola in un complesso di quattro piani che abbraccia su tre lati, la palazzina restaurata, con un voluto contrasto e una chiara complementarietà compositiva tra il nuovo e l’esistente. L’architettura che ne caratterizza l’innovazione si distingue per l’adozione di una soluzione progettuale d’avanguardia ispirata non tanto da una precisa modularità geometrica ma da una “gestaltica” scansione di vuoti e di pieni, generata da una particolare sensibilità psico-percettiva della forma. Le finestre rispondono a un ricercato “disordine” concettuale che rende la lettura dei prospetti curiosamente da scoprire. Importanti aggettivazioni volumetriche esplodono dagli stereometrici prismi puri, privi di qualsiasi coronamento di cornici o di ornamenti di gronda.Le facciate ventilate sono rivestite in gres di colore bruno scuro, posato in lastre con scansioni variate a correre in senso longitudinale. Questa veste, opaca e severa, unitaria per tutto l’edificio, la si ritrova anche come rivestimento dell’atrio e delle scale interne, garantendo per una continuità espressiva, priva di sfarzosità ridondanti , e assente da pericoli di deterioramento estetico e tecnico nel tempo. I serramenti esterni , anch’essi di colore scuro, occupano a tutta altezza i vari piani, consentendo un utilizzo preminente della luce solare. Architetti: Camillo Bianchi , Antonio Susani e Ing. Ernesto Trapanese. #Centro_direzionale #edificio_per_uffici #Fiera #META #Padova #uffici
Default Title