Pieve dei SS. Ippolito e Cassiano. - Colle di Val d'Elsa - Italia

Pieve dei SS. Ippolito e Cassiano. - Colle di Val d'Elsa - Italia

sdruso
Pieve dei SS. Ippolito e Cassiano. Il porticato interno della chiesa di Santa Maria delle Grazie Oltrepassato il ponte sul torrente che scorre fra la folta vegetazione riparia naturale, la strada sale tra i campi coltivati e in breve, fiancheggiata da pini domestici, giunge alla pieve affacciata sulla valle: sull'altro versante è ben visibile l'Abbazia di Conèo. La Pieve dei Santi Ippolito e Cassiano era già esistente nel X secolo, successivamente entrò a far parte del vescovado volterrano, mentre sul finire del XII secolo entrò nell'orbita di influenza politica del Comune di Colle. Da quel momento non godette di particolare floridezza, forse per una diminuzione della popolazione residente, fatto sta che già del 1413 risultata in gran parte diroccata. Né la sua sorte cambiò nel corso del seicento, quando ne erano padroni i membri della famiglia Picchena. Vista della Pieve dei SS. Ippolito e Cassiano Originariamente la chiesa aveva una struttura basilicale absidata con copertura in legno. La struttura invece che oggi possiamo vedere è il frutto di svariati interventi di epoca medioevale, tanto che si ritiene che il cantiere romanico sia rimasto aperto per più di mezzo secolo: dalla fine del XII alla metà del XIII. #abbazia #chiesa
Default Title